martedì 23 agosto 2011

Danesi


Come promesso eccomi qui con una ricetta dolce e molto semplice da eseguire. Dico semplice per il fatto che per me è stato il mio primo tentativo....ma che ho già ripetuto perchè il risultato è veramente buono ed ha molte applicazioni! L'idea l'ho presa ancora da Montarsino....che è tra i miei pasticceri preferiti! Questa ricetta l'ho fatta più di un mese fa (le danesi) in occasione per il compleanno di mio figlio....e non la volevo pubblicare perchè non sono soddisfatto delle foto....ma vi dovrete accontentare. 
Come vi dicevo l'impasto non è complicato e si presta bene anche per preparare dei cornetti molto buoni senza bisogno di sfogliare e fare tante pieghe....che con questo caldo poi chi ne ha voglia di farle?!?!

Prima di passare alla ricetta ho un paio di cose da dire:
la prima è che come avrete ben notato sono super assente dal blog....di conseguenza dai vostri....e me ne dispiace moltissimo, ma il tempo è quello che è e poi oltre al lavoro ho una famiglia. Si lo so benissimo che pure voi avete una familia....ma visto il mio lavoro che mi porta a viaggiare all'estero per lunghi periodi, adesso approfitto della mia momentanea permanenza in Italia per stare più tempo con loro.... e poi con le belle giornate che ci sono è veramente un peccato non uscire al parco o al fiume con i figli invece di stare al pc....credo che mi si possa capire!

Secondo....credo che molte di voi sappiano che collaboro con il magazine online open kitchen magazine dove anche voi potreste diventare protagoniste nella rubrica "Oggi cucino io" mandando la vostra ricetta corredata di foto all'indirizzo mail creativita@openkitchenmagazine.com

Ed ora la ricetta.

Ingredienti per l'impasto:

2 kg di farina 00
40 gr di sale
320 gr di latte
7 uova  (circa 700 gr)
280 gr di zucchero semolato
720 gr di burro a pomata
60 gr di lievito di birra fresco (io 25 gr)
30 gr di rum
60 gr di miele
scorza di un limone
1 bacca di vaniglia

Per la finitura:
Albicocche o pesche sciroppate q.b. (no frutta fresca)
crema pasticciera q.b.
150 gr di gelatina neutra o di albicocche

Procedimento:
non datemi del pazzo per le dosi date....poi capirete. Nel caso che vi interessino delle dosi minori....dividete per per la quantità di farina che volete usare. Mettere il burro (a pomata) assieme allo zucchero dentro la planetaria e iniziare a montarlo  con le fruste. Aggiungere la vaniglia, la scorza di limone, il rum ed il miele. Conservarlo in un recipiente. Mettere la farina con il lievito nella planetaria con il gancio (non serve nemmeno lavare il recipiente) ed accendere. Aggiungere un uovo per volta lasciando incorporare bene e poi iniziare ad aggiungere il latte. Dipendendo dalla farina che si utilizza può essere che non serva nemmeno tutto....quindi aggiungere piano piano e farlo assorbire bene. Lavorate l'impasto fino a che sia ben incordato (sodo ed elastico) ed iniziate ad incorporare il burro montato. In fine aggiungere il sale. 
Togliere l'impasto dalla planetaria e metterlo a lievitare in frigo ben coperto con la pellicola trasparente per almeno 12 ore quindi consiglio di preparare l'impasto il giorno prima dell'utilizzo come ho fatto io. 
Il mattino riprendere l'impasto e dividerlo in 2 parti. Con il mattarello stirarlo sino ad uno spessore di 4-5 millimetri e poi con una rotella taglia pizza ricavare dei quadrati di 10 centimetri. Incidere i 4 angoli e piegarne 4 verso il centro (opss non ho la foto) formando un agirandola. Mettere al centro un cucchiaino di crema pasticciera che andrete a coprire con l'albicocca o la pesca sciroppata. Lasciare lievitare per altre 2 ore ed infornare a 180° fino a doratura (per me circa 16/18 minuti). Lasciare raffreddare e poi spennellare con la gelatina che ridarà un colore più vivo all'albicocca!    
  Con metà dell'impasto ho realizzato 2 vassoi di danesi e un vassoio di brioche ripiene di marmellata e pezzetti di albicocca che mi erano avanzati stendendo la pasta, ritagliandola a rettangoli e poi arrotolandola con il ripieno nel centro. Posso garantirvi che sono sofficissime e pericolose....perchè una tira l'altra! 
L'impasto avanzato (la metà) l'ho rimesso in frigo e l'ho riutilizzato 2 giorni dopo per fare.....hehehe....to be continued!!!!

Buon appetito e spero di essere più presente in un prossimo futuro.....lasciamo passare l'estate!!! 










Con questa ricetta partecipo al contest della cara Alessandra una food blogger che ho avuto il piacere di conoscere di persona e che oltre ad essere un'ottima cuoca ed una cantante eccezionale....è una super mamma!!! 




55 commenti:

  1. Ti posso capire perfettamente! Queste Danesi non le conoscevo! Sembrano fantastiche e morbidissime! Complimenti!
    A presto
    Marcella

    RispondiElimina
  2. ma che belli..devono essere buonissimi..non li conoscevo..

    RispondiElimina
  3. me ne daresti uno ma anche due per far ora colazione! mamma mia mi sembrano tanto soffici:-)

    RispondiElimina
  4. Che buoniiii!!! Non devi scusarti, è giusto che ti goda tutto il tempo possibile con la tua famiglia!!! :)

    RispondiElimina
  5. Che bellissimo pan briox complimenti

    RispondiElimina
  6. Che belle ti sono venute, meno male che hai pubblicato, invece!!!
    Quanto alla famiglia, goditela finche' puoi e non stare a pensare ai blog...che tanto stanno sempre li'.
    A presto, e buon divertimento!

    RispondiElimina
  7. ciao Gianni!
    buonissime sia le danesi che le brioches, ti sono venute proprio bene :P
    baci

    RispondiElimina
  8. ciao Gianni, che bontà sono perfetti! Non preoccuparti penso che stiamo tutti trascorrendo molto meno tempo davanti al pc...per fortuna direi ^_-!!!
    a presto

    RispondiElimina
  9. Deliziosi!!! Ho ricevuto il premio del contest oggi :-D Grazie davvero di cuore.

    http://creareconlozucchero.blogspot.com/2011/08/premio-per-il-contest-vintograzie.html

    RispondiElimina
  10. wowwwwwwwwwwwwwwww ma sono spettacolari!!!complimenti!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Gianni sono Lolly di NANI E LOLLY!Anch'io li ho fatti tempo fa li ho chiamate Girandole.Vai a vederle se ti và!

    RispondiElimina
  12. bellissimi danesi Gianni, sembrano tanti soli splendenti, bella ricetta, mi piacerebbe provarla, se diminuisce il caldo...;-)

    RispondiElimina
  13. che belli! E che buoni... visti gli ingredienti!!! :)

    RispondiElimina
  14. Mamma mia che bontà, caro Gianni! Non conoscevo le danesi, ma ho visto le tue e mi piaccioono talmente che voglio rifarle! Bravissimo come sempre!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  15. bellissime anche le foto invece che dici...!

    da provare sicuramente...ciao e goditi l'estate con la famiglia...e' giusto cosi'!

    RispondiElimina
  16. Gianniiiiiiiiiii maremmaaaaaaaaaaa che belli.. e boni... e invitanti... dobbiamo festeggiare la ricetta con un bicchiere di gazpacho eheheheheheh ;) ti si capisce se stai con la famiglia e io a dire il vero sono più felice sapendo che sei con i bimbi che leggendo sempre tuoi commenti, non perchè non mi piacciano i commenti ma... ah ecco insomma mi sono incartata... perdonami ma il gazpacho stà facendo effetto eheheheh ok. dai. basta. siamo seri. ECCO. che la figuara da idiota l'ho fatta anche stà volta ;) un abbraccio ^__^ e bravissimo sul serio per la ricetta cacchio!!!!! ^___^

    RispondiElimina
  17. Sono fantastici, una vera delizia!!!! Bravissimo come sempre!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Mai mangiati e neppure realizzati ma la tua ricetta mi stuzzica moltissimo: sembrano deliziosi. Da provare al più presto!

    RispondiElimina
  19. Ciao carissimo! E' un po' che no ci si "vede" ma per quanto riguarda te sei supergiustificato, anzi, come tu riesca a fare tutto è un mistero. Sei in gamba!
    Per quanto riguarda me cerco di arrabbattare tra i mille problemi, innanzi tutto di salute per mia figlia e mio marito che devono essere operati entrambi alla tiroide. Ma andiamo avanti con il blog come meglio si può, a me distrae tanto!
    Conosco la ricetta di Montersino ma non l'ho ancora messa in pratica. Appena posso provo.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  20. Ciao Gianni! Che piacere leggerti!
    Queste danesi sono eccezionali, ne vorrei tanto una per la colazione di domattina *_*
    Baciiii alla prossima!

    RispondiElimina
  21. da provare!!
    complimenti per il bloG
    molto bello
    mauro

    RispondiElimina
  22. Certo che ti capiamo, anzi sarebbe davvero un peccato non approfittare e non trascorrere più tempo con i figli e la famiglia!! La ricetta ti è venuta benissimo, quasi quasi ci provo pure io! Un abbraccio

    RispondiElimina
  23. Danesi!!! Ho sempre cercato la ricetta giusta, la tua mia sembra perfetta! Io e mio marito ne abbiamo fatto man bassa in viaggio di nozze e visto che tra poco sarà il nostro anniversario credo proprio che gle li farò trovare per colazione!! Grazie di cuore Gianni!! Non puoi immaginare che regalone mi hai fatto postando questa ricetta! A presto :) Laura

    RispondiElimina
  24. Adoro questi dolci, ti sono venuti alla perfezione, invitanti e golosissimi, complimanti Gianni!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  25. buonissimi e bellissimi complimenti!!buona giornata

    RispondiElimina
  26. Se mi passi un danesino ti perdono l'assenza :D! Scherzo :)
    Fai benissimo a goderti la famiglia e i tuoi ragazzi fin che puoi, sono momenti che non tornano mentre i blog sono sempre lì, non li tocca nessuno.
    Per la brioche però non scherzavo mica, sono splendide ^__^
    Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  27. Gianni come ben sai anch'io adoro le ricette di Luca M. le danesi non le ho ancora provate... sicuramente le proverò tempo permettendo.. in un prossimo futuro.Le tue sono splendide!! Ps ti capisco molto bene è meglio dedicar si ai propri figli il pc è una droga..anch'io mi sono assentata un po...mi concedo il p'c la notte quando non riesco a dormire un bacio a te ed a tutta la tua bellissima famiglia ahah un altra cosa . parteciperei volentieri alla rubrica...c on qualche ricetta ma il tempo è tiranno magari.. più in la..

    RispondiElimina
  28. Ciao Gianni!
    Che meraviglia di brioches super morbidose che hai sfornato! Bellissima la forma di girandola!
    Complimenti per la collaborazione col magazine, buone gite al fiume coi tuoi pupi & in bocca al lupo x il contest! :)

    RispondiElimina
  29. Ciao Gianni! Anche a casa mia le dosi sono.....esagerate! E tutto spasisce velocemente....questi dolci sono fantastici per la colazione, la merenda.....

    RispondiElimina
  30. No, cioè...signor Gaucho...io ti scuso solo perchè mi hai fatto letteralmente sbavare davanti al monitor! Non volevi pubblicare questo ben di Dio perchè le foto ti sembravano scadenti?!?!? Mannaggia a te! ;-) Questi dolcetti sono la fine del mondooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! W Gianni e w Montersino!!! Anch'io lo adoro!!! E ti scuso anche perchè latiti dal blog...la famiglia prima di tutto! Goditeli! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  31. le "danesi" le conosco e le adoro ... bravo. Un po' troppo burro e uova per i miei gusti ma sono veramente deliziose ;)))

    PS. le foto non sono per niente male.

    ciao cris

    RispondiElimina
  32. ottimi Gianni, e poi hanno un aspetto davvero invitante!

    RispondiElimina
  33. que buenooooooooo mmmmmmmmmmmmmm besazoosssssssssss

    RispondiElimina
  34. Come ti capisco le foto sono la mia spina nel fianco.... non mi vengono mai come vorrei, quando le vedo sulla macchina mi sembrano accettabili poi sullo schermo del PC un disastro!!!
    Le brioches mi sembrano ottime, complimenti, e buone vacanze, divertitevi tutti insieme, è la cosa migliore!!!!!!

    RispondiElimina
  35. Ciao...sono una sostenitrice del maestro Montersini...e le conosco...sei stato veramente bravo...hanno un aspetto delizioso....Buona vita e buona cucina!!!!

    RispondiElimina
  36. Bellissime, peccato non poter allungare la mano per prenderne una e mettermela nella mia tazzona di caffellatte!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  37. Giani I enjoyed your blog, and this recipe look delicious, gloria

    RispondiElimina
  38. Mi sembra più che giusto che tu dedichi il tuo poco tempo libero alla famiglia, quindi tranquillo. Riguardo questi danesi devo proprio dirti che ti sono venuti una favola, quindi complimentissimi. Voglio provare a farci i cornetti con questa pasta. Ciao, alla prossima.

    RispondiElimina
  39. Complimenti gianni hai davvero un bel blog e ricette interessanti.. ti aggiungo in un batter di ciglia.
    Fammi visita se ti va:www.cuochesidiventa.blogspot.com

    RispondiElimina
  40. Beh la Montersinite fa progressi e le tue opere sono sempre perfette! Bravissimo!

    RispondiElimina
  41. Carissimo Gianni non posso esprimermi su questa meraviglia... ho ricevuto il tuo premio graditissimo ti ringrazio così http://www.dolcigusti.com/2011/08/focaccia-per-tutti-gli-usi.html
    un bacio. mony

    RispondiElimina
  42. Ti possiamo anche perdonare la latitanza dopo che hai postato questa golosità, hai ragione approfitta ora di stare con la tua famiglia..il blog può attendere.....buona estate!

    RispondiElimina
  43. mmmh....menomale che non me li sono persi, io quando li trovo nelle pasticcerie me ne mangio 2!!!
    Ma non ho mai pensato di farli, ma posso sempre rimediare...spero!
    Un abbraccio,
    barbara

    RispondiElimina
  44. sono eccezzionali ,una vera delizia,ciao

    RispondiElimina
  45. io di sicuro ti scuso per l'assenza se però mi prepari la prossima volta che ci vediamo un paio anche di queste!!!!! hihihi.... di coppette ne ho fatta solo una.... per il mio ometto! ;) un bacione e in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  46. sono bellissime!!! hanno una faccia così... buoonna!!!!! i miei complimenti, davvero bravo!!1

    RispondiElimina
  47. sono spettacolari, Gianni ;) bravissimo, e superfortunata anche la famiglia, che coccoli con queste "cosine" fantastiche!!!

    RispondiElimina
  48. Complimenti Gianni sono bellissimi , fidandomi delle tue ricette le preparerò anche alle mie bimbe. Buona serata

    RispondiElimina
  49. Un grazie di cuore a tutte voi....un bacio!

    RispondiElimina
  50. E perchè non sei soddisfatto delle foto?? a me hai fatto venir voglia di provarle!!

    RispondiElimina
  51. Complimenti sono ellissime queste danesi e il procedimento è molto convincente e ben fatto...A volte in giro leggo delel ricette abominevoli con quantità spropositate di lievito, impasto veloce e lievitazioni di mezz'ora assurde....Grazie per aver lasciato un commento sul mio blog così che ho avuto modo di conoscere il tuo....

    RispondiElimina
  52. belli oltre che buonissimi immagino... bravo Gianni ^^ lu

    RispondiElimina
  53. insolita la forma che gli hai dato!!!
    Sei in gamba!!

    RispondiElimina

Visto che sei arrivata/o fino a qui....dimmi che ne pensi! Magari un tuo commento o una critica mi potrebbe far migliorare. Mi basta anche solo un ciao per sapere che sei passata/o. Grazie e a presto....Gianni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...