giovedì 16 dicembre 2010

Il mio pane, senza pasta madre.


Si può preparare in casa un buon pane senza pasta madre o lievito naturale. Questa ricetta è per chi non è un cuoco ma si rilassa e si diverte in cucina (come io).  
Ingredienti:
-          800gr di farina (500gr manitoba e 300gr rimacinata) 
-          ½ litro d’acqua tiepida
-          1 cubetto di lievito (25gr.)
-          40gr di sale di sale
-          1 bel cucchiaio di miele 
-          2 cucchiai di olio d’oliva

Impasto:
-          sciogliere il lievito in un bicchiere d’acqua tiepida (circa 28/30 gradi)
-          passare la farina per il setaccio
-          disporre la farina a fontana
-          aggiungere però non al centro il sale e l’olio
-          versare nel centro il bicchiere d’acqua con il lievito ed iniziare ad impastare, aggiungendo mano a mano il resto dell’acqua dove avremo sciolto il miele
-          lavorare l’impasto con energia per almeno 20 minuti
-          lasciare riposare per almeno 2 ore (ottimo posto per la lievitazione è dentro il forno con la luce accesa)

2° impasto:
-          dopo le 2 ore circa di riposo, e comunque quando il composto è raddoppiato di volume, rilavorare per 10 minuti e lasciare riposare per un’altra ora sempre al calduccio. 

Preparazione del pane:
-          prendere l’impasto e lavorarlo per 5 minuti in forma leggera
-          dividere l’impasto in diverse parti uguali e dare la forma preferita
-          posizionare le pagnotte su una teglia coperto da carta da forno
-     fare riposare ancora 1 ora in questo modo il pane non diventerà molliccio alla sera!
-     preriscaldare il forno a 220°
-          prima di infornare praticare dei tagli trasversali alle pagnotte ed infornare per circa 35/40 minuti (dipende dalla dimensione delle pagnotte e dal forno)

Varianti:
-          a piacere si può aggiungere dopo che l’impasto ha lievitato altri ingredienti a piacere:
-          sesamo
-          semi di finocchio
-          semi di papavero
-          uvetta
-          salsiccia
-          eccetera, dipende dai gusti.

N.B. l’uvetta va messa in un pentolino con acqua e riscaldata per qualche minuto. Si scola l’uvetta si asciuga con carta assorbente e si passa per la farina. La salsiccia invece va messa cruda e si fa tipo hotdog.

Buon appetito.
Gianni




15 commenti:

  1. Ottimo post! Io col pane sono piuttosto impedita! :D

    RispondiElimina
  2. Grazie Vicky!!! Il tuo blog è bellissimo.....credo che durante le feste proverò qualche tua ricetta!!!
    Ti assicuro che fare il pane è più semplice che fare i dolci!!! ;D

    RispondiElimina
  3. sembra davvero facile...ma io non ho la planetaria e a mano penso sia difficile.

    RispondiElimina
  4. @Anonimo- Fino a qualche mese fa lo impastavo a mano pure io.....si può fare!!! Ciao Gianni

    RispondiElimina
  5. Ciao!
    Ma sai che anche io faccio il pane (e la schiacciata, in Toscana la chiamiamo così) guarda al seguente link:

    http://i-live-in-tuscany.blogspot.com/2010/10/pane-toscano-come-prepararlo-in-casa.html

    :)
    bacio
    azzurra

    RispondiElimina
  6. ☆αzzυяяα☆
    Ma lo vengo a vedere subitissimo!!!!! Baci

    RispondiElimina
  7. che belli e buoni, sono perfetti

    RispondiElimina
  8. antonella
    Grazie cara...troppo gentile!

    RispondiElimina
  9. M E R A V I G L I O S O !!!
    Sei stato bravissimo, vieni a farmelo senza glutine??
    Buon week-end!

    RispondiElimina
  10. Anna Lisa
    Wow mi fai arrossire!!!! Sinceramente un tentativo l'ho già fatto senza glutine....ma non ne sono stato pienamente soddisfatto....spero poter postare il prossimo! Buon w.e. anche a te! Grazie

    RispondiElimina
  11. favoloso questo pane!! è proprio bello e non oso immaginare quanto sia buono!! complimenti!

    RispondiElimina
  12. invece del cubetto di lievito, quanti grammi in polvere

    RispondiElimina
  13. Anonimo
    L'ho fatto solo una volta con buoni risultati usandone una bustina...che se non vado errato sono 8gr.

    RispondiElimina
  14. sei semplicemente bravissimo, prelevo il tuo banner. ciao chiara

    RispondiElimina

Visto che sei arrivata/o fino a qui....dimmi che ne pensi! Magari un tuo commento o una critica mi potrebbe far migliorare. Mi basta anche solo un ciao per sapere che sei passata/o. Grazie e a presto....Gianni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...