sabato 29 gennaio 2011

Churrasco de picanha, vazio e coração de frango


E per la serie "Brasile e le sue meraviglie" eccomi a raccontare un'altra delle mie....chiamiamole avventure!!! Sono stato invitato ad un churrasco a casa di uno che lavora nell'hotel dove alloggio. Che cos'è un churrasco?? Sicuramente avete sentito parlare o avete visto una churrascaria in Italia! Anni fa no, ma ultimamente si riproducono come i ristoranti cinesi!!! Dunque il churrasco è una forma diversa di cuocere la carne che viene infilata su delle spade o spadoni ed ha dei tagli particolari molto, diversi dai nostri! Anzi vorrei dire che certi tagli di carne che i brasiliani usano per il churrasco noi li usiamo per fare il bollito! 
Parliamo della carne allora. Il primo pezzo di carne si chiama "picanha", che a mio parere è uno dei pezzi migliori. In Italia si chiama codone di manzo, solo che se lo volete comprare bisogna avere un macellaio di fiducia il quale deve sapere anche come tagliarlo. Generalmente una picanha buona pesa 1,5 kg e deve avere uno strato di grasso di 1 centimetro (importantissimo)!!! Il secondo pezzo di carne si chiama "vazio" che da noi sarebbe il sottopancia. Viene tagliato a strisce da 4x4 centimetri e la lunghezza dipende dalla spada. Il terzo tipo di carne sicuramente non piacerà a molte di voi.....sono i coração de frango, cioè i cuori di pollo! Anche questi vengono infilzati su delle spade che assomigliano a delle forchette a 2 punte. Per cucinare la carne serve una churrasquera, niente a che vedere con un barbecue. Si può dire che negli stati di Rio Grande do Sul, Parana e Santa Catarina, cioè il tutto il sud del Brasile è una cosa fondamentale. Chiaramente in Italia non esiste.....ma costruirlo è un gioco da bambini! Basta prendere dei mattoni e come con i lego si fa una base rettangolare 1 metro per 60 centimetri, poi si inizia a salire fino ad avere una profondità di 50 centimetri. Una volta finito di cucinare si smonta....proprio come i lego!!!! 

Ingredienti per 6 persone:

2 kg di picanha (codone di manzo)
2 kg di vazio (sottopancia)
2kg di coração de frango o galinha (cuori di pollo o gallina)

Accompagnamento:

Riso bollito
Pomodori  a fette
Farofa (farina di manioca o di miglio)

Preparazione:

Prendere i coração de frango e metterli a marinare nel vino rosso per almeno 1 ora. Infilzare la restante carne con le spade per il senso della lunghezza per un totale di 4 spade. Cospargere la picanha ed il vazio con abbondante sale grosso. Per primi si cuociono i cuoricini, perchè effettivamente non sono considerati churrasco, ma bensì uno stuzzichino per chi cucina e prepara il tutto! Io sono sempre il primo ad arrivare!!!! Poi mentre si beve una caipirinha si mette a cuocere il resto della carne piano piano, senza fretta! Ma attenzione....i cuoricini devono rimanere morbidi e succosi, secchi non sono assolutamente buoni e l'altra carne quando esternamente è cotta si taglia una fetta e poi si rimette sul fuoco. Un segreto che mi hanno svelato è che il fuoco o meglio detto la brace, non deve essere tutta allo stesso livello ma di forma obliqua, in modo che ci sia una parte della churrasquera molto calda, una media ed una per mantenere la carne calda! Non so chi di voi proverà a fare il churrasco a casa, ma vi posso garantire che il tutto è buono anche fatto alla griglia, solo che la picanha deve essere tagliata a fette di 1 centimetro.
Scusate la qualità delle foto, ma si sa che iPhone non è il massimo per fare fotografie! 

Buon appetito

Ciao Gianni


La churrasquera

coração de frango 

coração de frango con farofa



A sinistra 2 spade di vazio e poi 2 di picanha 



Ottimo vinello!!!

Quello che non vi avevo detto è che per andare a fare questa mangiata ho dovuto attraversare un fiume, incrociare una tarantola grande come il mio piede ed una farfalla grande come la ma mano! Non ci credete??? ehehhehe
















44 commenti:

  1. Caro Gianni , le tue avventure ci affascinano e ancora di più i tuoi deliziosi piatti!
    Buona domenica dalle tue affezionatissime: Alda e Mariella

    RispondiElimina
  2. @Alda e Mariella
    siete dei tesori....baci Gianni ^_^

    RispondiElimina
  3. Non sono una grande estimatrice della carne, am devo dire che tutte le informazioni che hai dato, mi hanno incuriosita :D

    RispondiElimina
  4. Ciao Gianni, allora questa cena te la sei proprio meritata considerando le peripezie che hai divuto affrontare per mangiarla :D
    Io di carne ne so poco o niente, tu mi sembri ferratissimo e tutto quello che hai scritto poer me è assolutamente nuovo. Grazie per avermi illuminata!
    Un bacio e buona domenica

    RispondiElimina
  5. Mi piace talmente tanto leggere questi racconti...è come se avessi fatto questo viaggio anche io!!!!!!!!! Buona domenica , ciao Dani.

    RispondiElimina
  6. Hai l'opportunità di vivere occasioni meravigliose! E quando ci ricapita di avere un reporter personale così attento. Grazie!
    Niente di strano per i cuori di pollo. Magari da noi si cucinano in modo diverso, e forse arrostiti sono anche più buoni, ma si utilizzano molto, soprattutto per i ripieni e i crostini. Anche per la carne hanno saputo scegliere i pezzi più saporiti.
    Ma non starai ingrassando?
    Ti abbraccio e buona Domenica!

    RispondiElimina
  7. Ma che bella carne deve essere saporitissima e le tue avventure le leggo tutte di un fiato!! troppo belle..però..tranne quel ragno ahhahaha che paura , la farfalla favolosa!!
    Buona Domenica caro
    Anna

    RispondiElimina
  8. Grazie Gianni per questo bel reportage!!! E poi conoscere le tradizioni di altri paesi, culinarie e non, è sempre bello!

    RispondiElimina
  9. cazzarola la tarantola.... che paura... cmq per quanto io non adori la carne, bravo :D

    Alessandro

    RispondiElimina
  10. Bellissima avventura, è sempre un piacere leggerti.
    Cosè la farofa ?
    Mandi

    RispondiElimina
  11. che bella la tua vita piena d'avventura!!
    questo piatto e' buonissimo anche se a me la carne
    non piace poi tanto... ma a mio marito farebbe di sicuro piacere!!! che dici te lo mando?

    la tarantola fa paura...brr...
    ciao gianni felice domenica!!

    RispondiElimina
  12. @MIlen@
    @viola
    @Daniela
    @Dana
    @ranapazza65
    @giulia pignatelli
    @un papero in cucina
    @Rosetta
    @nanussa

    Grazie a tutte per essere passate e scusate se lo faccio in blocco ma oggi qui internet fa veramente schifo. Un bacio ed un abbraccio....

    RispondiElimina
  13. io adoro la carne....complimenti gran bel post!!!!ciao!

    RispondiElimina
  14. Me piace tanto la carne cotto en una vera churrasquera! E straordinariamente deliziosa! Bellissima reportage di viaggi e avventure nel mondo! Che meravigliosa vita! Ciao Gianni!

    RispondiElimina
  15. Ciao ! mi piace leggere i tuoi racconti, la carne sembra buonissima ! la farfalla potrebbe essere un'atala moth, anche quella che ho visto io era grande come una mano !. Ciao !

    RispondiElimina
  16. ciao gianni! ho molto apprezzato questa splendida carne! cuocerla in questo modo non è usuale dalle nostre parti e invece dovebbe esserlo!
    complimenti per la tarantolona! :D baci

    RispondiElimina
  17. amo da morire il brasile!!! devo assolutamente provare queste delizie! bravo!

    RispondiElimina
  18. che cose che ci racconti caro Gianni!
    devo dire che la carne sembra buonissima... per le foto, la farfalla è bellissima ma... appena ho visto il ragno ho esclamato "ODDIO!!!!!!!!!!!"

    :) buona settimana ^_^

    RispondiElimina
  19. @Federica

    @michelangelo in the kitchen

    @Rossella

    @Roberta

    @Dada

    @Erica

    Grazie dei vostri commenti....e mi dispiace non poter rispondervi come vorrei....ma internet in questi giorni qui è uno schifo! Un abbraccio....Gianni

    RispondiElimina
  20. Una bella carellata di carne! Anche se io non ci vado proprio matta, se potessi mangerei solo pasta, mi piace troppo! Oltre allo stomaco si deliziano gli occhi perchè c'è tanto da vedere, certo il ragno mi piace un po meno!Buona settimana!

    RispondiElimina
  21. Anche se già lo hai ricevuto se passi da me c'è un premio per te ...Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  22. @La Cucina di Papavero
    Sapessi a me quanto mi manca la pasta!!!! Qui essendoci solo carne bisogna adattarsi.

    @Daniela
    Lo accetto volentieri.....modificherò il post!Grazie

    RispondiElimina
  23. Una comida fantástica, cocinado a la brasa es aún más bueno...
    Y qué miedo me ha dado esa araña!!!

    BESOS!!

    RispondiElimina
  24. Non amo la carne ma leggendo questo post me ne è venuta una gran voglia.La farfalla è stupenda,la tarantola un pò meno,mi intimorisce molto.Sono sempre molto incuriosità dalla usanze degli altri paesi e avere queste notizie
    è una grande gioia,il sogno della mia vita sarebbe poter girare il mondo con mia figlia e mio marito...
    un bacio grande

    RispondiElimina
  25. Ciao Gianni, come sempre i tuoi post sono ricchi di buon cibo, notizie utilissime e suspence, sei un grande!!! un abbraccio e buona settimana :)

    RispondiElimina
  26. @Locasita
    Las arañas aqui son bastante nolmal....asi de grande pero no! besitos

    @Imperatrice
    ti auguro di realizzare il tuo sogno un giorno. Baci.....anche alla piccola Winks

    @Luciana
    è bello sapere che le mie avventure vi piacciono....il prossimo post allora sarà Argentina!!!

    RispondiElimina
  27. Se avessi saputo della tarantola non sò se sarei andata.......però ne è valsa la pena, guarda che meraviglia di cena!!

    RispondiElimina
  28. @Zia Elle
    Nemmeno io ci sarei andato....odio i ragni!!! ma per loro qui è normale anche prenderle in mano

    RispondiElimina
  29. Gianni, altro che quello che cucino io ;-) Grazie di essere passato!!!

    RispondiElimina
  30. Ahhhhhhhh, che spettacolo Gianni!!!!! Grazie!

    RispondiElimina
  31. Che buooona, non come la pasta però... ;) e mangiata in Brasile e tutta un'altra cosa!!!

    RispondiElimina
  32. @Carlotta
    la tua cucina è ottima altrimenti non sarei tra i tuoi sostenitori. Ti ho conosciuta oggi, ma tornerò a trovarti....connessione permettendo!

    @speedy70
    sei un tesoro....mi fai arrossire

    @Una cucina a pois
    non mi parlare di pasta che sono in astinenza da quasi 30 giorni......

    RispondiElimina
  33. Bravo Gianni. Anch'io anni fa attraversai un pezzo di amazzonia ,però in Equador , da Mesauallì a Coca (Puerto Francisco de Orelliana).
    Ti ho trovato invece per via della Picanha che vorrei però fare intera, sulla grigla. L'ho assaggiata ed è eccezionale. Comunque,Buon Anno. Francesco Neri

    RispondiElimina
  34. @ Francesco Neri
    Ciao Francesco e grazie per esserti firmato. Ti posso dire che la picanha intera una volta l'ho cucinata ma non alla griglia, sempre in una churrasquera....e comunque alla fine l'abbiamo tagliata a medaglioni da 3/4 centimetri e ripassata al fuoco perchè era veramente sanguinolenta!!! Se ti servono altre informazioni non dubitare a contattarmi, anche per mail (in alto a destra) anche perche giusto domani riparto per il Brasile! Ciao a presto

    RispondiElimina
  35. Allora tra fiume , tarantole farfalle grandi come una mano , mi sembra che il divertimento è stato tanto vero ???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si fa quello che si può.....almeno io ci provo!!! ;)

      Elimina
  36. A guardare le foto sembrerebbe un metodo di cottura simile alla carne al fornello che si fa dalle mie parti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. adesso sono curioso.....mi devo informare!!!

      Elimina
  37. Figa la tarantola.... io cmq passo a trovarti... di nascosto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei e sarai sempre la benvenuta carissima amica.....;)

      Elimina
  38. finalmente son riuscita ad entrare a vedere le "farfalle" ^^ Gianni un po'0 t'invidio giuro <3 bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tanti mi invidiano, lo so, sono esperienze che difficilmente si possono fare in Italia....e se le vuoi fare costano molto. Io ho la fortuna di non dover pagare soldi....ma pago con la mancanza della mia famiglia...Un baci mamy

      Elimina
  39. la carne è di sicuro buonissima (cucinata da te), ci metterei la mano sul fuoco! heheheh la farfalla è stupenda ma quel brutto ragnaccio peloso meglio resti lì....Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trieste-casa mia sono 2 ore di macchina....invitiamo anche la mamy.....e vi faccio ingrassare!!! ;)

      Elimina

Visto che sei arrivata/o fino a qui....dimmi che ne pensi! Magari un tuo commento o una critica mi potrebbe far migliorare. Mi basta anche solo un ciao per sapere che sei passata/o. Grazie e a presto....Gianni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...