domenica 19 dicembre 2010

Panini piuma


Di questa ricetta ho trovato varie versioni in rete, ma di sicuro questa è quella che mi ha dato più soddisfazione per il risultato finale! Non è per niente complicata, richiede solo un pò di manualità e pazienza.

Ingredienti:

850 gr di farina manitoba (setacciata)
250 ml di acqua bollente
115 gr di zucchero
55 gr di burro a pezzettini
18 gr di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
50 ml di acqua tiepida
2 uova
1/2 cucchiaio di sale

Procedimento:

Mettere l'acqua, lo zucchero ed burro nella ciotola dell’impastatrice e lasciare riposare almeno 10 minuti. Facendo così il burro e lo zucchero si sciolgono e l'acqua si raffredda. In un'altro contenitore mescolare il lievito con i 50 ml di acqua tiepida (28/30°) ed il cucchiaino di zucchero. Quando il lievito si sarà sciolto versarlo nella ciotola insieme all'acqua-burro-zucchero ed aggiungere le uova sbattute con una forchetta.
Accendere l’impastatrice a velocità media (2/3) per circa 1 minuto, ed iniziamo a versare la farina poco a poco. Per praticità io metto mezza dose di farina e all'altra mezza aggiungo il sale.
Quando l'impasto avrà raggiunto una buona consistenza toglierlo dall'impastatrice, compattarlo e lisciarlo bene, dividerlo a metà e lasciare riposare coperto per 1/2 ora circa.
Dopo il riposino riprendere l'impasto e da ogni palla ricaviamo 8 pezzi. Li allunghiamo a filoncino lungo circa 60cm.  Se allungandoli vedete che l'impasto si ritira e quindi si accorcia, lasciatelo riposare ancora un pò, altrimenti stressiamo troppo la pasta.

Adesso li dobbiamo intrecciare: prendere un filoncino e incrociarlo formanto un cerchio di circa 4 cm

Da questa condizione iniziamo ad arrotolare. Prendere una delle estremità e farla passare dentro e fuori dal foro fino ad esaurimento della lunghezza. Poi fare la stessa cosa con l'altra. Mentre fate passare le codine all'interno, tendete un pò il filoncino.


Alla fine unire i due estremi premendoli insieme e facendoli rimanere nella parte sotto. Quando abbiamo formato il panino adagiarlo direttamente sulla placca del forno e li facciamo lievitare al calduccio (28/30°) per 2 ore o comunque fino a che raddoppiano di volume. Prima di infornare spennellare i panini con del burro fuso o del latte. A piacere spolverare con codette colorate oppure con granella di zucchero ed infornare a 160° per 15 minuti fino a doratura. Regolatevi voi in cottura. A piacere, una volta sfornati, si possono spennellare con della glassa di acqua e zucchero a velo! Se conservati in un sacchetto per alimenti durano fino a 3 giorni.

Buon appetito

Ciao Gianni



4 commenti:

  1. Ma ke belli! Troppo carini....

    RispondiElimina
  2. Mi sono venuti belli, buoni e super soffici!!
    Provateli!!!!!

    RispondiElimina
  3. a casa mia non durano 3 gg!!! con le boccucce che mi circondano....sicuramente li provero'!!!!
    ciaoooo

    RispondiElimina

Visto che sei arrivata/o fino a qui....dimmi che ne pensi! Magari un tuo commento o una critica mi potrebbe far migliorare. Mi basta anche solo un ciao per sapere che sei passata/o. Grazie e a presto....Gianni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...