mercoledì 25 aprile 2012

Pane di montagna


Buongiorno....

potrei annoiarvi con mille parole per cercare di spiegarvi "cosa è e non è" successo in questo periodo di latitanza dal blog, ma noi siamo qui per scrivere e leggere ricette.

Di recente sono stato "richiamato" da parecchie persone su facebook per questa mia latitanza e quindi mi sembra giusto dedicare a loro questo magnifico pane...e tutte le sue varianti. 
L'ho scoperto grazie al carissimo Gianni Senaldi, un'altro dei pochissimi uomini presenti nel web. La sua versione di questo pane mi ha affascinato all'istante e l'ho salvato subito nei miei preferiti. 


Dicevo....pane e le sue varianti!  Si perché credo che ne ho già preparato almeno 6 versioni diverse cambiando le dosi delle farine ed aggiungendone altre....insomma...mi sono divertito ad impastare. L'unica cosa che mi manca è prepararlo con lievito madre, ma non ho il tempo per "concepirlo" e farlo crescere con tutti questi viaggi per il mondo. 


Gli ingredienti del io omonimo sono:


650 g di farina manitoba
150 g di semola di grano duro
600 ml di acqua tiepida 
1 cucchiaino di sciroppo di grano (*)
15 g lievito
2 cucchiaini di sale
(*) Nell''originale Malto d'orzo



Già da questo impasto si ottiene un buonissimo risultato!!!


La mia ultima variante:


400 gr di Manitoba
300 gr di semola di grano duro
100 gr farina di fioretto
650/750 gr di acqua
15 gr di lievito fresco
18 gr di sale
1 cucchiaio di miele (non ho ancora trovato lo sciroppo)


Procedimento:
sciogliere il lievito con 100gr di acqua presa dalla dose, il miele ed aspettare che inizia a schiumare. Setacciare tutte le farine  e accendere la planetaria per mescolarle bene. Aggiungere il lievito e piano piano il resto del'acqua. Io con l'acqua non ho una misura fissa per il semplice motivo che continuando a variare farine e dosi l'assorbimento non è mai lo stesso.
Impastare bene il tutto e mettere a lievitare per almeno 3/4 ore. Se si vogliono dimezzare i tempi usate 25gr di lievito. Riprendere l'impasto e lavorarlo almeno 5 minuti a mano, formare una pagnottona e metterla subito sulla placca da forno a lievitare ancora 1ora e 1/2....anche 2 coperta con un panno umido . 
Praticare dei tagli con una lametta ed infornare a 220° per 40/45 minuti (io con forno statico)


Inutile dire che è buono e sa di pane di montagna. L'ultima versione ha l'aggiunta del fioretto che lo rende ancora più rustico, croccante e saporito.


Adesso vi lascio con la speranza che vi sia piaciuto...e con la speranza di tornare a scrivere il più presto possibile ;)


Un bacio, Gianni
















66 commenti:

  1. Ciao è da un po che non ti leggevo , gran bella pagnotta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ......è veramente da un pò che non scrivevo ;) Grazie

      Elimina
  2. Gianni, è semplicemente fantastico! mi sembra di sentirne il profumo!!
    complimenti e buon 25 aprile
    Francesco82

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissimo.....anche se il mio 25 aprile è stato lavorativo

      Elimina
  3. intanto ben tornato, che poi non capisco se sei tornato solo sul blog o anche in Italia ahahahahahah Scherzo!!!

    Deve essere davvero speciale complimenti, ma una domanda, sai mica se per la cottura a legna vada bene??? Io penso di si però non sono convinta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per il ritorno in Italia aspetta ancora un paio di giorni....per la cottura a legna??? è la sua morte...magari avercelo il forno a legna!!!

      Elimina
  4. Il pane è semplicemente MAGNIFICO!!!Complimenti Gianni!!bellissimo come la bimba nella foto:-))Buon 25 aprile!!A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara....anche dalla mia modella ;)

      Elimina
  5. Troppo bello questo pane....questo prodotto ha sempre un fascino unico è bello farlo , dividerlo con i tuoi cari e soprattutto mangiarlo!!! Bravissimo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tutto quello che hai detto è verissimo.....è poi impastare è antistress ;)

      Elimina
  6. ti è venuto buonissimo , devo provarlo subito , ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. con questa ricetta non si sbaglia mai ;)

      Elimina
  7. ciao fanciullo!!!!!! ^^ ma sei tornato veramente???? <3 un bacione grande a tutta la tribù dalla winx blu <3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamy....tornato veramente...dai diciamo di passaggio ;) <3<3<3

      Elimina
  8. Gianni, quanto tempo meu amigo... e ainda que apareceu logo com um belo paozinho... A filhota ficou bem contente, tem um sorriso lindo!!!

    beijo

    Ciaoooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ola querida....faz tempo né!!! Mas pode ser que volto de verdade....nao sei ;)

      Beijos

      Elimina
  9. Grande Gianni
    Proverò la tua versione
    A presto

    RispondiElimina
  10. Ciao Gianni! Spero che i motivi che ti hanno tenuto lontano non siano gravi e che tu li abbia superati.
    Che magnifica bimbaaaaa! E che favoloso pane! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I motivi sono vari...niente di salute o cose del genere....ma stanno passando ;)

      Grazie

      Elimina
  11. Ma che buona questa pagnotta.Complimenti, da provare!
    A presto.Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona, croccante e profumatissima.....ti piacerà!

      Elimina
  12. OHHHH GIANNI ..fantástico pane ..mi sembra al mio NONNO ...BACI Marimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola guapa........muchas gracias.....;)

      Elimina
  13. che bella la bimba!!!!!!! penso sia la tua, è una meraviglia, anche il pane ovviamente, ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hummm......dal carattere e testardagine direi che è proprio mia figlia!!! Grazie

      Elimina
  14. Che bel panone :) E che tenerona la tua bimba, ha degli occhioni stupendi. Bentornato ^_^

    RispondiElimina
  15. Cosa c'è di più buono del pane fatto in casa? Ora sto facendo lievitare una ciabatta con tanti semini vari! Queste dosi me le segno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciabatta con tanti semini?? Bonaaa

      Elimina
  16. La tua bambina è sempre bellissima e pagnotta anche!

    RispondiElimina
  17. Stai tornando, quindi ti rimetterai a sfornare!!! Bravo, bravo... peccato non poter assaggiare le tue pagnottone ;)
    Ma lo sciroppo di grano dove lo trovo!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se la mia signora mi lascia sfornerò tante buone cose ;)
      Lo sciroppo, dice il caro Gianni, si trova in erboristeria....

      Elimina
  18. ammazza che pane esplosivo, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  19. Finalmente eccoti qui bellissimo pane ma la bimba è ancora più bella ^_*
    Complimenti baci baci

    RispondiElimina
  20. Bella la bima e ovviamente la ricetta da provare :-)

    RispondiElimina
  21. Da quanto tempo!!!Che bello rileggerti.....Favolosa la tua pupa....e anche la pagnotta che tiene tra le mani....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ci provo Stefy...ma il periodo non aiuta....ma non demordo ;)

      Elimina
  22. Risposte
    1. Grazie Federica......sempre gentilissima ;)

      Elimina
  23. bentornato! con una bella bimba e un buon pezzo di pane! :)

    RispondiElimina
  24. ohhh....bello y rico pan y tu hija es bellísima bendiciones para tu niñita,abrazos y abrazos.,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eres demasiado buena conmigo Rosita....un abrazo grande grende

      Elimina
  25. ma BUONGIORNO! Ultimamente ti si è visto poco, e vero, peròò bisogan dire che quando ricompari compensi ampiamente le assenze: questa bellissima pagnotta "dice" tante cose. Soprattutto perché impastare il pane è sinonimo di "casa" ovunque lo si faccia :)
    bravo Gianni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Cinzia....è più corretto dire che non mi si è visto per niente, ma ho dovuto fare la scelta di prendere il blog come hobby e non come obbligo....non è stata una scelta voluta ma bensì dovuta. Piano piano cercherò di riprendere il ritmo....:))) Un bacio

      Elimina
  26. Ma bentornatooo!!! Ci sono mancate le tue meravigliose ricette...come questo pane, ti è venuto benissimo....e la tua bimba è splendida...buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie carissima.....un bacione

      Elimina
  27. Wow ma che bella pagnotta! bentornato!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima.....da l'oltre mondo......e grazzzzzie!!!!!!!

      Elimina
  28. buongiorno ^^ passa di qui <3 http://ricettosando.blogspot.it/2012/05/girelline-primavera.html

    RispondiElimina
  29. Wowowow!! questo si che è un vero pane degno di questo nome! E che bella la tua bimba! ^_^
    Mi spiace di non riuscire a passare spesso... ma come ben sai il tempo è tiranno!
    Se puoi mi farebbe piacere se festeggiassi con me il mio primo compiblog!
    basta lasciare solo un commento a questo post
    http://www.bollibollipentolino.com/2012/05/un-anno-di-blog-e-ora-di-festeggiare.html
    in palio un bellissimo libro! Di cucina ovviamente! ;)

    RispondiElimina
  30. ops scusa mi son dimenticata di dirti che c'è tempo fino a venerdì!
    ti aspetto!
    ciao
    Laura

    RispondiElimina
  31. caro Gianni,

    ho notato che non passi piu' a salutarmi (o se lo fai, non lasci piu' commenti): non vorrei che la mia cronica mancanza di replica avesse fiaccato persino una persona disponibile come te!
    Anche se leggendo le allusioni nel post, viene da pensare a ragioni ben piu' serie.
    Superando quindi la mia naturale ritrosia nei confronti dello scambio di complimenti- perlopiu' onomatopeici del tipo "mmm, gnam e slurp"- tra blogspotter, sono qui per porgerti omaggio e complimentarmi per la pazienza con cui porti avanti il tuo ricettario.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Andy....purtroppo il tempo è sempre meno e gli impegni sempre di più....se non lavorativi sono familiari e per questo il blog ed i suoi contorni sono passati in secondo piano. Spero sempre in un ritorno ai miei vecchi ritmi.....così potrò dedicare più tempo per me e per voi tutti! Grazie

      Elimina
  32. Ciao Gianni!! Come stai?
    Che amore la tua piccola! E che deliziosa questa ricetta ^_^
    Bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mila....diremo che va....non come vorrei....ma chi si ferma è perduto (diceva uno)!!!

      Grazie ;)

      Elimina
  33. Manco anch'io da un po ma è sempre un piacere tornare e trovare queste ricette, amo il pane fatto in casa ;))
    La signorina che lo regge è uno spettacolo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima....purtroppo non si può vivere di solo blog....e ti capisco! Grazie mille, un bacio

      Elimina
  34. Questa "pagnottona" è... semplicemente stupenda!!!

    RispondiElimina
  35. che buono! ma sei bravissimo a preparare il pane complimenti

    RispondiElimina
  36. buonissimo bravo si sente il profumo!

    RispondiElimina

Visto che sei arrivata/o fino a qui....dimmi che ne pensi! Magari un tuo commento o una critica mi potrebbe far migliorare. Mi basta anche solo un ciao per sapere che sei passata/o. Grazie e a presto....Gianni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...