lunedì 25 luglio 2011

Zuccotto toscano



Eccola qua la ricetta che vi avevo promesso una settimana fa....ma prima di tutto lasciatemi ringraziare tutte voi che avete partecipato al mio primo contest , non pensavo ci fosse una così grande partecipazione. Adesso la giuria sta valutando e votando le varie ricette!

La ricetta di oggi nasce da un premio che ho vinto grazie al Blog Candy di Valentina che come potete ben capire ho vinto e pubblicamente la volevo ringraziare, ed il premio è stato questo.....il libro del mio pasticcere preferito Luca Montarsino, che è stato il mio ispiratore per molti dolci e devo ammettere che è stato grazie al suo programma "peccati di gola" che ho iniziato a preparare dolci! 


Quindi, come dicevo, sfogliando il suo libro ho trovato l'ispirazione per questo dolce che inizialmente mi sembrava impossibile, ma se ce l'ho fatta io mi sento di dire che è alla portata di tutti, basta avere gli strumenti giusti, tempo ed un pò di pazienza. Devo premettere una cosa prima di iniziare.....Montarsino da sempre dosi quasi industriali nelle sue ricette, ma come dice lui, in pasticceria si sporca molto.....e sporcare per fare una tortina non ha senso!!! Io ho fatto questo zuccotto per il compleanno di mio figlio Christian e non ho usato il vero stampo ma bensì 1 insalatiera in acciaio da 6 litri e 2 da 1 litro....quindi immaginate la quantità di dolce che ne uscirà?? Parecchia, ma il bello è che questo zuccotto è un semifreddo e quindi si conserva benissimo in freezer, e se non volete essere esagerate come me....potete preparane tanti da 1 litro o da 2 litri! 

Ingredienti per il semifreddo alla vaniglia:

275gr. di meringa italiana
200gr. di crema pasticciera
525gr. di panna montata
1 bacca di vaniglia

per il semifreddo alla panna e gocce di cioccolato:

330gr. di meringa italiana
670gr. di panna montata
100gr. di gocce di cioccolato

per la finitura:

300gr. di pan di Spagna (per me circa 700gr. e comprato già pronto)
45gr. di zucchero liquido al 70%
10gr. di alkermes 70°
45gr. di acqua
300gr. di meringa italiana (per me molta di più*)

per decorare:

100gr. di cioccolato fondente al 70%
100gr. di panna liquida
cannello

per 750gr di meringa italiana

400gr di zucchero
100gr. di acqua
250gr. di albume
100gr. di zucchero

Preparazione:

se fate 2 conti noterete che nella ricetta ci sono 905gr. di meringa italiana, ed io ho dato le dosi per 750gr.!!! Per i miei 3 zuccotti ho fatto una prima meringa per i semifreddi e poi un'altra meringa per la decorazione, quindi calcolate che ho fatto dose doppia! Mettere nella planetaria gli albumi e 100gr. di zucchero ed azionare la frusta. Allo stesso tempo mettere l'acqua in un pentolino con i 400gr. di zucchero e portarlo a 121° grazie ad un termometro (io ne ho comprato uno per 12 euri). Arrivati alla temperatura versare lo zucchero nell'albume che già sarà montato e continuare a lavorarlo con le fruste fino a quando la temperatura del contenitore della planetaria non di sarà abbassata e comunque fino a che la meringa non sia bella ferma. Metterla in un recipiente e conservare in frigo.

Montare la panna (1,2 litri) e conservare in frigo.

Preparare la crema pasticciera, il procedimento qui

Prepariamo il semifreddo alla vaniglia:
aprire la bacca di vaniglia e recuperarne i semini che metteremo dentro la crema pasticciera, mescolare bene con una frusta. Aggiungere 2 cucchiai di meringa e frustare bene, poi aggiungere la dose destante e mescolare senza smontare la meringa. Allo stesso modo aggiungere la panna montata. Conservare in frigo

Prepariamo il semifreddo alla panna:

unire alla panna le gocce di cioccolato ed una volta incorporate bene aggiungere la meringa italiana senza smontare il composto. Conservare in frigo.

Montiamo il zuccotto:

prendere uno stampo o in una insalatiera e foderarlo con fette di pan di Spagna di circa 1,5 centimetri. Mettere il semifreddo alla panna fin circa a metà dello stampo. Mettere un'altro strato di pan di Spagna e bagnalo con la bagna di Alkermes che si prepara mescolando l'acqua, lo zucchero liquido e l'alkermes. Mettere fino quasi al bordo il semifreddo alla vaniglia e tappare il tutto con altre fette di pan di Spagna bagnate con la bagna. Mettere il zuccotto in freezer (il più vuoto possibile) per almeno 3 ore. 

Per servire:

Togliere il zuccotto dal freezer e sformarlo. Bagnare la parte esterna con la bagna e decorare con la meringa italiana servendosi di una saccapoche  guarnendo dal basso verso l'alto lasciando circa un cerchio di 5/6 centimetri di diametro liberi nella parte più alta dove verseremo un pò di cioccolato sciolto nella panna. Con il cannello sfumare la meringa italiana e servire immediatamente.
E' un ottimo dolce al cucchiaio e va servito senza troppe attese.....cioè si toglie dal freezer e si mette a tavola! Sono certo che vi piacerà!!!! 

Un bacione a tutte....e a presto con i vincitori del contest!!!!









Con questa ricetta partecipo al contest della carissima Monica perchè a casa mia non si può fare a meno di un dolce dopo pasto!




61 commenti:

  1. Gianni,
    Essa receita e' uma maravilha... Gostei muito : ) Ficou com um aspecto maravilhoso e muito bonito.

    Catarina

    RispondiElimina
  2. Gianni e' meraviglioso questo dolce!!!!!! che buono!!!! ne mangerei volentieri una bella porzione!!!!! complimenti!!!!

    RispondiElimina
  3. mamma mia mi ci tufferei dentro è uno spettacolo...
    prendo nota...
    baci

    RispondiElimina
  4. Semplicemente splendido...e golosissimo. Complimenti.

    RispondiElimina
  5. guarda qui che zuccotto che hai fatto...i miei complimenti =)

    RispondiElimina
  6. Che splendido dolce complimenti ! Mi vien voglia di mangiarne una fetta:-) ciao

    RispondiElimina
  7. Gianni è meraviglioso questo zuccotto! in effetti a leggere la ricetta sembra un po complesso, non so se sarei capace. Devo studiarmela bene!

    RispondiElimina
  8. Ma che meraviglia !1 A me non riuscirebbe mai una cosa del genere, sono davvero negata con i dolci purtroppo :-(

    Auguroni a Christian !
    Baci, Mascia

    RispondiElimina
  9. Bravissimo! Molto buono lo zuccotto toscano! Un pezzetto?

    RispondiElimina
  10. Peccato che mi sia accorta del tuo contest soltanto oggi... sarà per un'altra volta! Intanto tanti aguri per tuo figlio :) e lo zuccotto... yummy yummy... spettacolare! Da oggi ti seguo anch'io :) A presto! Laura

    RispondiElimina
  11. finalmente!!!!!!!! è stupendo, ciao...

    RispondiElimina
  12. Tanti auguri a Christian e complimenti al suo papà per aver creato questa infinita bontà

    RispondiElimina
  13. Ora devo andare a risfogliare quel libro! Diamine, il primo di Montersino che ho comprato e non ci ho fatto caso! La talpa mi sta contagiando :))) E' una vera meraviglia per glo occhi e non ho alcun dubbio anche per le papille. Ancora auguroni all'ometto di casa. Buona serata

    RispondiElimina
  14. Pensa ho sfogliato proprio oggi il libro di Montersino,devo dirti che mi era caduto l'occhio su questo zuccotto,ma mi sembrava impegnativo,devo dire che il tuo è uguale...bravissimissimo!!!Auguri al tuo Christian!

    RispondiElimina
  15. sono senza parole è splendido questo zuccotto!

    RispondiElimina
  16. Finalmente!!!! ci hai fatto aspettare per una settimana... peccato per il mio cambio di programma dell'ultimo momento, altrimenti chissà quanta di questa delizia mi toccava mangiare!!!! hahaha
    un bacio e ovviamente... bravissimo. ;-)

    RispondiElimina
  17. Carino tuo figlio! Che bello quel zuccotto, ne vorrei una fetta. Sono a Roma questi giorni Gianni. Tanti saluti!

    RispondiElimina
  18. E' stupendo!!! Auguroni a Christian...e chissà quante altre delizie di proporrai ispirandoti al libro ^_-!!! buona settimana

    RispondiElimina
  19. Complimenti per questo fantastico dolce!
    Anche mio marito è stato folgorato da Luca, è da allora che ha iniziato a entrare in cucina, sostiene che la pasticceria è per le menti matematiche, io approvo e così mi mangio le sue opere...tutte ricette di Montersino!
    Auguroni di buon compleanno al tuo cucciolo!

    RispondiElimina
  20. Che meraviglia, anche io adoro Luca Montersino...e il tuo dolce è perfetto! Auguri a Christian ;-)

    RispondiElimina
  21. Siiii!!! ci piace...ci piace....e lo stavo aspettando...più lo guardo e più mi piace...davvero complimenti, Gianni e auguri al tuo bellissimo bimbo...

    RispondiElimina
  22. Felicidades para Christian !!...... una tarta espectacular
    Saludos

    RispondiElimina
  23. fantastico, direi che ti è riuscito alla perfezione!
    bravo Gianni ^__^

    RispondiElimina
  24. Beh non è che te ne è rimasto uno in freezer?? Perchè il mio è finito e verrei a spazzolare il tuo ;) Bravissimo, ma mica avevo dubbi! Condivido tutto l'amore per Montersino, e ci aggiungo l'invidia perchè io il suo libro ancora non ce l'ho!

    RispondiElimina
  25. ...e ovviamente tanti auguri al tuo ometto!!

    RispondiElimina
  26. Sei stato bravissimo Gianni il dolce è uno spettacolo, davvero.Anche Montersino è il mio pasticcere preferito, lo sapevi forse?!?!?! ahahah grazie di aver partecipato; aggiunto alla lista. un bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
  27. Bentornato Gianni, e con che dolce da urlo, complimentissimi!!!!

    RispondiElimina
  28. Che bello questo zuccotto, mi segno la ricetta!

    RispondiElimina
  29. Auguroni a Christian e a te tantissimi complimenti per questo dolce che è una vera delizia !!
    A presto

    RispondiElimina
  30. Ciao, sono Martina e passo a trovarti per lasciarti il link della nuovissima Home page dei blog di Giallo Zafferano la nostra è una nuova piattaforma blog gestita interamente in territorio italiano da due realtà di spicco nel mondo del food e della gestione blog, ovvero Giallo Zafferano ed Altervista. Dalla nostra home page si possono tenere d'occhio tutti i post dei blog che hanno scelto la nostra piattaforma. Passa a trovarci e se ti piace mettici tra i tuoi preferiti ;)

    RispondiElimina
  31. Espectacular la receta,felicitaciones al ganador,abrazos querido Gianni,besos.

    RispondiElimina
  32. auguri al tuo picoolo grande ometto.....questo dolce è una meraviglia x gli occhi e x la gola...x ora soddisfo i miei occhi....ciao

    RispondiElimina
  33. nooooo che meraviglia!!!!fantastico davvero complimenti!!!

    RispondiElimina
  34. Una meraviglia !!!!!! Non sei stato bravo ma supermegagalatticamente bravo...bell'effetto che ti fa il rientro dalle ferie. Alla prossima

    RispondiElimina
  35. Navigando il lungo e in largo tra i blog, sono finita qui nel tuo.
    Il tuo blog mi piace moltissimo: Le ricette, la grafica, tutti i contenuti interessanti.
    Mi sono aggiunta ai tuoi followers cosi non ti perdo più di vista.
    Mi sono permessa di prendere il tuo banner e di metterlo nella mia home page... ti va di scambiarci il banner?
    Se ti va, passa a trovarmi, sei la benvenuta.
    La magica Zucca

    RispondiElimina
  36. Ho scoperto solo ora che sei un uomo.... Scusa se ti ho scambiato per una donna.
    La magica zucca

    RispondiElimina
  37. eccomiiiiiiiiii a farti un mega applauso per la realizzazione di questo capolavoro!! complimenti!!!

    RispondiElimina
  38. ...Affondo un dito....un pò come fa la Parodi in cotto e Mangiato.....ma io affondo bene devo assaggiare questa bontà...un bacino la stefy

    RispondiElimina
  39. bentornato! e con una ricetta super golosa come questa è un gran ritorno! :D

    RispondiElimina
  40. Cavolo! Sei stato bravissimo, non è facile fare lo zuccotto, complimenti davvero! Buone vacanze e arrivederci.

    RispondiElimina
  41. Una golosità infinita...CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  42. Caro Gianni, non passavo da un po' causa ferie ma riconosco questo dolce, perchè sono anche io una vittima dell'arte di Montersino e possiedo il libro dove ho visto la ricetta. Ma il risultato del tuo lavoro non potrebbe che rendere orgoglioso il nostro mentore. Grande Gianni! Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  43. bellissimo zuccotto...ma mi spiace io ho un debole x i cuccioli...ha vinto lui!!!!!

    passa da me che ho una cosa da darti...ciao ciao!

    RispondiElimina
  44. Visto che ne hai prodotto in quantità, non mi sento in colpa a chiedertene una bella fettona...e ovvio tanti auguri al festeggiato ;-)

    RispondiElimina
  45. Auguri al festeggiato!!!!!!!!E che meraviglia questo zuccotto,complimenti!!!!!!

    RispondiElimina
  46. tantissimi auguri
    e complimenti a te che hai realizzato questa meraviglia

    RispondiElimina
  47. Non ci sono parole dinanzi ad una simile delizia! Bravo Gianni, hai superato te stesso!
    P.S. Anche tu ci sei mancato, bacioni!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  48. che meraviglia....Ciao! dopo il contest sulla Fotografia eccone un altro altrettanto stimolante!! Bicchierini golosi da proporre??
    prova a legger, potrebbe sembrare complicato, ma basta seguire la gola ;) e farsi trasportare dalla fantasia che vendo non ti manca...

    http://archcook.blogspot.com/2011/07/vinci-un-coffee-design-kit-con-la.html

    a presto!!

    RispondiElimina
  49. mamma Gianni..che attentato! bellissimo e molto scenografico, morbido e pannoso..un dolce a cui certo non si può rinunciare per la prova forchettina ;)
    baci baci

    RispondiElimina
  50. Innanzitutto complimenti per il tuo bambino è davvero bellissimo, e poi che dire degli zuccotti sono semplicemente perfetti.

    RispondiElimina
  51. Oh, caro Gianni, tu dici sia alla portata di tutti...ma quando dici tutti...intendi anche me???

    nn credo:)
    Baci

    RispondiElimina
  52. Bello e impossibile (da fare, for me...) Gianni questo zuccotto è strepitoso!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  53. Ciao collega! Arieccomi!!! ;-) Ribadisco quanto scritto sopra, un dolce del genere mai e poi mai riuscirei a farlo...o almeno, non così bello! Potrebbe riuscirmi forse di farlo... ma decisamente più "gnogno"...ahahahhaah! Modesto! Pigliati questi complimenti sinceri! Te li meriti tutti! Un abbraccio Gaucho!

    RispondiElimina


  54. I love your post and blog so much!!!.))

    I need your help. I spend another survey but this time with another question.
    "Where do you prefer to shop? What is your favorite shopping center?"

    RispondiElimina
  55. Fantastico questo zuccotto, sei stato bravissimo :-).

    RispondiElimina
  56. Gianni ti faccio innanzi tutto i complimenti per il tuo bellissimo bimbo.. tutto la mamma vero?...lo zuccotto poi è fantastico parola di toscanaccia..bacio

    RispondiElimina
  57. wowwwwww.....ma come si fa a non svenire davanti a dun dolce del genere....c'è praticamente tutto dentro...cioccolato, meringa, crema.....panna....non ce la faccio...è troppo buono!!!!!!!!
    complimentissimi!!!!
    a presto,
    ciaooooooooooooooooo

    RispondiElimina

Visto che sei arrivata/o fino a qui....dimmi che ne pensi! Magari un tuo commento o una critica mi potrebbe far migliorare. Mi basta anche solo un ciao per sapere che sei passata/o. Grazie e a presto....Gianni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...